Come allontanare le formiche dal giardino con metodi naturali

Come Allontanare Formiche Giardino Metodi Naturali

Passiamo tanto tempo a curare i nostri giardini e a renderli accoglienti per noi e la nostra famiglia. Peccato che con la bella stagione la quiete che circonda le nostre case a volte possa essere disturbata dall’arrivo di orde di formiche che si impossessano dei nostri spazi e vanificano ogni sforzo di creare l’ambiente perfetto.
Se in casa sono fastidiose, poco piacevoli e difficili da debellare, cosa si può dire quando le formiche si annidano nei nostri giardini e non ne vogliono sapere di essere scacciate?Semplice: le formiche negli ambienti esterni sono spesso ancora più difficili da debellare. La presenza dei formicai può portare all’insorgenza di che possono scoraggiare anche una persone con il pollice verde: le piante possono essere letteralmente divorate dagli insetti, oppure il terreno impoverito può portare alla loro morte. Le formiche infatti rendono il terreno instabile, poco nutriente, si nutrono dei i semi che piantiamo e rovinano le radici di certi tipi di piante.

Potrebbe interessarti anche:
I migliori prodotti per debellare le formiche

I danni delle formiche in giardino: l’infestazione di afidi

Molto spesso uno dei problemi principali quando le formiche popolano il nostro giardino è l’arrivo e la proliferazione degli afidi, parassiti che i nostri odiati insetti neri amano in quanto produttori di “melata”, una sostanza zuccherina di cui tutte le formiche vanno ghiotte.
Spesso il rapporto tra questi due tipi di insetti colonizzanti è simbiotico: le formiche proteggono gli afidi in cambio di produzione di melata, comportandosi come noi umani faremmo con animali da allevamento; addirittura le formiche posizionano gli afidi sulle piante e li difendono da eventuali predatori naturali. In questo modo gli afidi si sviluppano fino a ricoprire l’intera pianta e portandola alla morte. Attenzione quindi alla presenza eccessiva di afidi in giardino, potrebbe essere il primo segno anche di un’invasione nascosta di formiche!

Ci sono molti sistemi naturali per rendere poco appetibile o addirittura sgradevole il nostro giardino alle formiche e scoraggiarle a scegliere il nostro terreno come base per il loro formicaio.

Potatura alta per allontanare le formiche dal giardino

Qual è il primo trucco per prevenire un’invasione di formiche in giardino? Nessuna pozione magica, repellente o trappola, semplicemente rendiamogli l’ambiente poco adatto. Se le formiche non si trovano bene in un posto, difficilmente decidono di sceglierlo come loro casa. Parliamo quindi della potatura delle piante e degli arbusti in giardino: tagliate, quando e per quanto possibile, i rami in tutta la parte bassa del tronco. La potatura deve essere il più alta possibile. Allo stesso modo dovrete tenere l’erba sempre rasata o comunque anche questa molto molto bassa. In questo modo le formiche avranno meno nascondigli e anfratti dove nascondere il loro formicaio e saranno più in difficoltà a passare da una pianta all’altra attraverso rami, foglie ed erba. In poche parole: eliminando le loro “strade” renderete loro la vita più difficile.

Piante repellenti contro le formiche in giardino

Per tenere lontane le formiche con odori ed essenze a loro sgradite sarà sufficiente circondare il vostro giardino di piante aromatiche come lavanda, maggiorana, assenzio, basilico, citronella, rosmarino, erba aglina. Come gran parte dei metodi naturali l’efficacia non è garantita al 100%, ma l’esperienza dice che potendo scegliere le formiche difficilmente opteranno per colonizzare un giardino di cui non amano l’odore.
Oltre a tenere lontani afidi e formiche avrete un splendido connubio di piante aromatiche e fiori profumati.
Attenzione: come ci sono piante particolarmente odiate da questi insettini neri tanto simpatici, allo stesso modo ce ne sono altre che le attraggono. Un esempio su tutte sono le rose. per le quali sia formiche che afidi impazziscono letteralmente e vengono così colonizzate con grande facilità. Per evitare l’avvicinamento di questi insetti letali vi basterà circondare le rose di piante odiate dalle formiche.

Altri metodi per scacciare le formiche dai vostri giardini in modo naturale

Assortimento di semi per piante aromatiche da giardino

Queste pratiche bustine contengono le semenze di 10 piante aromatiche diverse: menta, erba aglina, maggiorana, lavanda, basilico… il kit perfetto per creare un giardino ostile alle odiate formiche ma molto profumato.

Acquistalo ora su Amazon!

Spray repellente agli aromi naturali biologico

Questo prodotto spray naturale e biologico a base di aromi essenziali di piante aromatiche e fiori di geranio va distribuito 2 volte a settimana a spruzzo sulle piante amate dalle formiche e dagli afidi. L’aroma sprigionato terrà lontane le formiche e impedirà che le piante preziose vengano rovinate. Grazie alla sua formula aromatica è efficace anche contro le zanzare.

Acquistalo ora su Amazon!

Posizionare trappole in angoli remoti del giardino

Un altra soluzione per tenere le formiche a distanza dalle vostre piante più pregiate è quella di stimolare la colonizzazione di aree più lontane e inutilizzate del giardino per poi eliminare le formiche che cascano nella trappola. Sarà sufficiente mettere un vaso di terracotta di medie dimensioni a faccia in giù in un angolo del giardino appoggiato sul terriccio (avendo cura di lasciare uno spiraglio aperto) e le formiche saranno attratte da questa possibilità di riparo così comoda ed allettante. Poi, di tanto in tanto, controllate sotto il vaso e, se vedete il formicaio proliferare, utilizzate prodotti repellenti per eliminare il problema prima che sia troppo imponente.
Se non siete creativi potete acquistare le classiche trappole per formiche, ma sappiate che in questo caso non hanno niente di naturale!